ROCKANDROLL

Pubblicato: 14 novembre 2010 in Senza categoria

 

– che bella cosa esistere, quanto dolore e quanta gioia attraverso la comunicazione divina, come brucia l’incomprensione.

– ignoranza e qualunquismo sono i primi sintomi della dittatura

– a volte mi sento solo.

– Grazie Dio. e non aggiungo altro

– spesso mi sento solo e sento che non esiste un rimedio a questo senso di vuoto eterno che mi fa galleggiare nel nulla.

– le unghie, mosso dalla passione.

– una pena che non puoi capire.

– il cuore stanco

– è anche inutile parlartene.

– non stiamo li a pettinare le bambole ma senza cagare fuori

– inutile come tutto il resto, dove è l’utilità?

– e il resto? te lo do domani.

– quanto sarebbe bella anche solo una carezza pensata.

– COPROCRAZIA!

– se incontriamo nodi nel nostro cammino è li che dobbiamo insistere per comprendere.

– L’insostenibile leggerezza dell’etere.

– chi il nodo lo ha al cuore o al collo, chi in testa o ha il cancro…

…Da tempo immemore niente terrorizzava quella gente più della propria compagnia.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...